I 5 errori da evitare con il MePA

Home/Portale MePA/I 5 errori da evitare con il MePA

In quasi 10 anni di esperienza sul MePA ne abbiamo viste di tutti i colori ma gli errori più comuni, commessi da oltre il 90% delle aziende, si possono raggruppare in 5 categorie principali:

  • REGISTRAZIONE SENZA ABILITAZIONE
  • COMPILAZIONE ERRATA DEL CATALOGO
  • SCELTA DI KEYWORDS SBAGLIATE
  • MANCANZA DI RINNOVI
  • CONSULTARE LE RDO SOLO DAI MESSAGGI PERSONALI

Clicca sul link quì in basso per accedere SUBITO ai 3 VIDEO GRATUITI dove ti spiego perché il 92% dei tentativi di vendere alla P.A. falliscono miseramente:

>> Clicca quì per accedere ai 3 VIDEO OMAGGIO

Vediamoli uno ad uno:

1. Registrazione senza abilitazione

L’errore iniziale che molte aziende fanno è registrarsi senza completare l’abilitazione. In effetti per abitudine, quando ci iscriviamo ad un servizio o ad un sito, siamo propensi a pensare che sia finita li. Non è così per il MePA. Se ti sei registrato ed hai ricevuto le credenziali per email devi necessariamente completare l’iscrizione passando per la fase 2: L’abilitazione.

L’abilitazione è il processo in 7 passi che certifica la tua presenza nel Mercato Elettronico della Pubblica Amministrazione e, nel caso in cui non la completassi, per il MePA è come se non esistessi.

Questo errore è molto più frequente di quanto si possa pensare e causa la perdita della visibilità della tua azienda alla Pubblica Amministrazione.

Come fare per accertarti che la tua azienda è stata abilitata al MePA ?

Come prima cosa devi autenticarti al portale acquistinretepa.it con le credenziali ricevute in fase di registrazione. Se in alto a destra, accanto al tuo nome leggi “LEGALE RAPPRESENTANTE” vuol dire che sei abilitato e quindi visibile alla Pubblica Amministrazione.

Se invece leggi “REGISTRATO” vuol dire che ti sei fermato alla registrazione base, oppure che hai iniziato il processo di abilitazione ma per qualche motivo non l’hai completato.

Per verificare in quale punto si è bloccato il processo, devi accedere dal CRUSCOTTO in BANDI A CUI HAI PARTECIPATO o BOZZE IN COMPOSIZIONE, se non ci sono bandi visualizzati vuol dire che non hai ancora iniziato la procedura di abilitazione, se invece vedi un bando vai nei DETTAGLI e poi in “GESTIONE INIZIATIVA”.

Si possono verificare 5 casistiche, riscontrabili sotto CATEGORIE SELEZIONATE e STATO PARTECIPAZIONE, qui potrai leggere:

  • NON INVIATA – IN COMPOSIZIONE – si può verificare in due casi: 

    1. quando hai iniziato la compilazione dei 7 passi di abilitazione ma non l’hai completati.  

    2. quando hai inviato la domanda di abilitazione, ma la commissione del bando dopo averla ESAMINATA ha riscontrato degli errori. Nelle note all’interno della Gestione dell’Iniziativa leggerai “riassegnata” con la motivazione del rifiuto. 

    In questo caso ti riapriranno la procedura e avrai modo di riaccedere nei passi che avevi già compilato, per apporre la correzione indicata.

  • IN VALUTAZIONE – INVIATA: quando hai inviato la domanda, ma devi attendere ancora  che la commissione la esamini, se l’esito sarà positivo dopo 3/5 giorni riceverai da firmare digitalmente il file in PDF del catalogo che hai inserito al passo 2 della domanda di abilitazione.

  • PDF DA FIRMARE – INVIATA: quando la tua domanda ha superato l’esito della commissione, ora ti chiedono di firmare digitalmente il PDF del catalogo che ti ha inviato la commissione del bando (questa è la seconda volta che firmi). 

  • ABILITATA – INVIATA: quando finalmente hai completato tutti i processi e sei abilitato e visibile alle Amministrazioni.

Tutti questi stati ad esclusione dell’ultimo, stanno a significare che non sei ancora abilitato, e per ognuno di questi avrai un azione da intraprendere con le relative tempistiche di attesa, che sono sempre molto lunghe.

Perché il fornitore pensa di essere abilitato, quando invece deve ancora completare alcuni processi?

  • Spesso il fornitore si ferma alla prima firma pensando di aver concluso con quella l’abilitazione. Il processo di abilitazione ne prevede due di firme, una al passo 6 della procedura di abilitazione, e la seconda a seguito dell’esame della commissione quando inoltra il PDF del catalogo.
  • Molti fornitori attendono una comunicazione nella propria email aziendale sull’esito della propria domanda ma invece occorre consultare la sezione “MESSAGGI PERSONALI” presente nell’area personale del portale.

Dopo l’invio della domanda dovrai consultare questa sezione, e attendere qui la comunicazione dalla commissione.

  • Ci sono anche fornitori che consultano i propri messaggi personali, ma può capitare che il messaggio non arrivi oppure per frequenti problemi tecnici non si legga il testo.

Quindi per evitare inutili attese, dopo una settimana circa dall’invio della domanda, ti consigliamo di monitorare come indicato sopra lo stato della domanda e di agire di conseguenza.

Nel caso in cui scoprissi che la tua azienda non è stata ancora abilitata al MePA devi necessariamente completare il processo dell’abilitazione.

2. Compilazione Errata del catalogo

La compilazione del catalogo è uno dei passaggi più spinosi dell’abilitazione al MePA e spesso, per difficoltà di comprensione delle procedure e dei termini oggettivamente poco chiari, si commettono molti errori. Se sei interessato, nel corso MEPAFACILE troverai una guida passo passo che ti spiegherà in modo semplice e comprensibile come ottimizzare la compilazione del tuo catalogo e le migliori strategie per posizionarti al meglio.

Il catalogo può essere compilato sia direttamente via Web e sia attraverso un inserimento massivo dei tuoi prodotti o servizi attraverso un file excel precompilato.

La compilazione del catalogo richiede la consultazione del capitolato tecnico dei bandi a cui ti sei abilitato. All’interno del capitolato tecnico potrai recuperare tutte le informazioni e le regole che ti consentiranno di decifrare i campi da riempire e i vari metaprodotti (o categorie di prodotti) da inserire

Una volta compilato il tuo catalogo dovrai firmarlo con la tua firma digitale ed inviarlo a CONSIP.

Le integrazioni richieste verranno elaborate dalle ore 20.00 alle ore 6.00 e quindi andranno in pubblicazione il giorno successivo all’inserimento.

Appena pubblicato il tuo catalogo (o offerta) la Pubblica Amministrazione sarà in grado di trovare i tuoi prodotti e farti gli ordini. E’ molto importante ovviamente descrivere i propri prodotti in modo corretto.

3. Scelta di Keywords sbagliate

La scelta delle chiavi da inserire nella descrizione dei metaprodotti è fondamentale per essere trovati dalla PA. Nel corso MEPAFACILE troverai un training specifico su questo argomento ma in estrema sintesi si tratta di fare un’analisi delle master keywords (o frasi principali) con cui intendi classificare i tuoi prodotti o servizi. Oltre a questo è fondamentale avere un posizionamento chiaro nella mente del tuo potenziale cliente, se seguirai il nostro corso nell’ultimo modulo troverai le istruzioni passo passo per costruire il posizionamento della tua brand che potrai utilizzare sia dentro che fuori il Mercato Elettronico della PA.

Per quanto riguarda le keywords, se hai già dimestichezza con Google ADWords, il concetto è molto simile e va applicato con attenzione nei campi di interesse.

Dentro il MePA non esistono solo le frasi chiave e i prodotti sono spesso cercati dalle Pubbliche Amministrazioni anche per

  • NOME DEL FORNITORE
  • CODICE ARTICOLO FORNITORE

Sul  secondo videocorso GRATUITO c’è un training specifico su questi due punti

4. Mancanza di rinnovi

Nel MePA non basta purtroppo registrarsi e abilitarsi una sola volta, anzi non basta neppure aver compilato il catalogo ed essere registrati al servizio di fatturazione elettronica una sola volta. Tutta la documentazione e le abilitazioni vanno rinnovate ogni 6 MESI !! E questo è uno dei motivi principali per cui il MePA è pieno di aziende iscritte ma inattive ! Se imposterai bene fin dall’inizio il tuo sistema di controllo stai pur certo che nel giro di pochi mesi avrai già guadagnato un bel pò di terreno sulle altre aziende e …ordini per te. Oltre ai rinnovi è importante tenere presente che ogni aggiornamento della tua situazione aziendale o del tuo prezzario va comunicato tempestivamente e rifirmato ogni volta con la tua firma digitale.

Per quanto riguarda i rinnovi ti riporto qui di seguito lo scadenziario da tenere a mente:

  • Abilitazione: va rinnovata ogni 6 mesi attraverso IL RINNOVO DELL’AUTOCERTIFICAZIONE, se non lo fai entro 180 giorni dalla scadenza la tua azienda sarà REVOCATA.
  • Catalogo: dipende dal bando di riferimento, ma in media va rinnovato una volta l’anno, anche se non è cambiato nulla. Questo eviterà che Consip cancelli improvvisamente le tue offerte.
  • Fatturazione Elettronica: ogni 6 mesi va eseguito il rinnovo dell’adesione, altrimenti non potrai più emettere fatture.

5. Consultare le RDO solo dai messaggi personali

La maggior parte dei fornitori commettono l’errore di consultare e rispondere alle RDO accedendo solo nella sezione dei MESSAGGI PERSONALI.

Il percorso più corretto ma che spesso non viene seguito, perché poco visibile si trova nel CRUSCOTTO sotto NEGOZIAZIONI MEPA.

Perché accedere da qui:

  • Si riesce ad avere la visione di tutte le RDO, sia quelle ad Invito diretto che quelle aperte a tutti, invece nei messaggi personali non vengono notificate quelle con procedura aperta.
  • Da qui si possono applicare dei filtri di ricerca non presenti nella sezione dei messaggi personali
  • Sulla sinistra è presente un menù che ti porterà tra le gare a cui sei stato invitato, le gare che ti sei aggiudicato, le gare archiviate, le gare a cui hai già partecipato etc.
  • Hai una visione ordinata di tutte le RDO e non te ne perderai neanche una.

176
Leave a Reply

avatar
83 Comment threads
93 Thread replies
1 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
81 Comment authors
SabrinaannalisaDarioDario Meda626 miro srl Caterina Vitetta Recent comment authors

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

  Subscribe  
newest oldest most voted
Notify of
annalisa
Guest
annalisa

come posso ricevere in tempo reale via mail l’informazioni di una rdo di richiesta?

Sabrina
Editor
Sabrina

Buonasera, mi dispiace ma non forniamo informazioni in tempo reale, ma solo assistenza programmata. Le nostre assistenze sono limitate all’utilizzo dello strumento Mepa. Nel caso delle RDO, il nostro supporto è finalizzato a rendere autonomo il fornitore nelle varie fasi di risposta della gara, ma senza entrare nel dettaglio di specifiche RDO e della loro documentazione.

626 miro srl Caterina Vitetta
Guest
626 miro srl Caterina Vitetta

Buonasera lavoro per una società di medicina del lavoro. Abbiamo avuto abilitazione al Mepa per servizi di supporto specialistico. Adesso ci ha invitato un comune a trattativa diretta e ci chiede il codice articolo ma io non riesco ad inserire il catalogo perché non mi riporta nessun metaprodotto. Come faccio?

Sabrina
Editor
Sabrina

Buonasera, noto un pò di confusione lato P.A.! 1. Le confermo che la categoria in questione non prevede la presenza di un catalogo quindi se la PA le sta chiedendo di inserire un servizio a catalogo può invitarli a leggere il capitolato d’oneri del bando, dove troveranno risposta, lì c’è una lista di categorie divise tra quelle che vogliono o no un catalogo. 2. la PA per creare una trattativa diretta non ha bisogno di mettere a carrello un prodotto preso da un catalogo, infatti per la creazione della Trattativa possono mettere a carrello anche il nome generico della categoria… Read more »

Diletta Rusolo
Guest
Diletta Rusolo

Buonasera Sabrina, sono una psicologa regolarmente abilitata ed iscritta all’albo con P.IVA con cui lavoro e fatturo da anni. Sto provando da giorni a fare la registrazione su Mepa ma nella registrazione di base come Impresa individuale italiana, alla terza pagina, dopo aver completato tutti i campi, mi continua a dare messaggio di errore “Attenzione la partita Iva non è una Partita Iva valida” …. Ho telefonato al numero verde ma alla fine non capivano quale fosse il problema e mi hanno detto di tentare la compilazione con altro Browser…ne ho provati tre differenti…. il risultato è sempre il medesimo….Sono… Read more »

Sabrina
Editor
Sabrina

Buongiorno Diletta, avrei bisogno della sua P.IVA. Mi scriva al nostro indirizzo [email protected] le risponderò direttamente da lì. Una buona giornata

Sonny
Guest
Sonny

Salve sono arrivato al settimo punto della procedura dell’abilitazione,cliccando su conferma e invio dei dati leggo il messaggio ” 0 articoli inseriti. Ritorna al passo 2 “Selezione Categorie” e inserisci almeno un articolo per questa categoria”. E’ necessario inserire tutti i prodotti del mio catalogo o basta inserire un solo prodotto, completare la procedura di abilitazione e modificare in un secondo momento il catalogo con l’inserimento di altri articoli? Grazie

Sabrina
Editor
Sabrina

Buonasera Sonny, in procedura di abilitazione sarà sufficiente inserire un solo articolo per ottenere l’abilitazione su tutta la categoria. Poi ad abilitazione avvenuta avrà a disposizione la gestione del catalogo per implementare con tutti gli articoli che vorrà

diego
Guest
diego

Buona sera. Da qualche giorno provo a modificare il codice IBAN inserito nel momento dell’attivazione sul portale, ma senza nessun esito dato che non riesco a trovarlo esattamente. Il numero è a pagamento e dato che non riesco a chiamare, non so come proseguire. potresti aiutarmi per favore?

Sabrina
Editor
Sabrina

Buonasera Diego, per modificare l’Iban deve accedere in ABILITAZIONE MEPA, poi nei DETTAGLI del bando e sulla sinistra cliccare sul tasto MODIFICA IBAN

Maria
Guest

Grazie Sabrina, ci provo 🙂

Sabrina
Editor
Sabrina

Di nulla Maria, fammi sapere se risolvi, altrimenti scatterà il piano B 🙂 , dovrai contattare il numero verde delle anomalie di acquistinrete. Una buona giornata!

Dario Meda
Guest
Dario Meda

una volta entrato nei dettagli non c’è la voce Modifica IBAN.. !!

Sabrina
Editor
Sabrina

Buonasera
Se ha seguito il percorso già indicato, se ha provato a spostarsi su più browser, se ha eseguito la pulizia della cache e non ha risolto, la invito a contattare il numero di acquistinrete dedicato ai malfunzionamenti, potrebbe essere necessario aprire un ticket.
Lei riferisca che prima d contattarli ha eseguito tutti i passaggi che le abbiamo qua suggerito.

Patrizia
Guest
Patrizia

buonasera, dopo aver ricevuto la riassegnazione della domanda di abilitazione devo modificare i dati inseriti erroneamente come impresa individuale anziché professione organizzata, ma nel cruscotto non compare la voce modifica/rinnova dati. Che fare?
Ho provato anche drasticamente a cancellare la registrazione ma non funziona nemmeno questo……
Grazie

Ale
Guest
Ale

Buongiorno Patrizia. Neanch’io non riesco a trovare la voce MODIFICA/RINNOVO DATI. Ha avuto successo? Pensavo anch’io a provare a cancellare la registrazione, ma ha detto che non funziona, in che senso non funziona?
Grazie.

Sabrina
Editor
Sabrina

Attenzione ad utilizzare il “cancella registrazione”, questa funzione potrebbe lasciare dei processi sospesi invisibili che potrebbero creare dei blocchi sulla procedura di abilitazione successiva.
Ci sono delle procedure specifiche da seguire. Se accanto al suo nome legge REGISTRATO anzichè LEGALE RAPPRESENTANTE, vuol dire che è solo registrato e che quindi dovrà riprendere la sua domanda e completarla, modificando i valori già inseriti se necessario.

Sabrina
Editor
Sabrina

Buonasera Patrizia, per riprendere la domanda di abilitazione riassegnata non deve accedere dal modifica/rinnova dati, ma da “Abilitazione al Mepa” e poi nei DETTAGLI del bando. Da lì potrà riprendere la procedura che le avranno riaperto e modificare il dato.

Dario
Guest
Dario

Sempre per modifica iban: sono in legale rappresentante, dopo abilitazione MEPA, procedure a cui ai partecipato, c’è la voce modifica iban, ma se clicco mi dice bando scaduto. Se invece resto in bozze procedure il bando è attivo e volendo completare la procedura, alla voce inserisci categoria c’è già quella per cui siamo abilitati e non mi fa andare avanti nei passaggi successivi . ?? Grazie.

Sabrina
Editor
Sabrina

Buongiorno, il caso da lei descritto necessita di una valutazione più approfondita all’interno del profilo. Se ci vorrà contattare per email, saremo lieti di aiutarla, offriamo alle aziende supporto sulle procedure. Per favore indichi nella mail che il contatto lo ha avuto scrivendo nel Forum. Grazie
email: [email protected]

Elisa
Guest
Elisa

buonasera la mia azienda si è registrata in mepa. stiamo procedendo alla procedura di abilitazione per offrire un prodotto in mepa. dal bando beni del mercato elettronico non troviamo però nessuna categoria che si avvicina alla ns. si tratta sostanzialmente di impianti di depurazione ..industriali. è possibile creare qualcosa di nuovo?

Sabrina
Editor
Sabrina

Buongiorno, se nei vari capitolati tecnici, tra sottocategorie e CPV non ha trovato nulla di pertinenente non potrete abilitarvi sul Mepa, ma neanche la P.A. potrà acquistare attraverso questo strumento. Visto che siete registrati potrete scrivere a Consip per suggerire l’inserimento del bene.

Filippo Venditti
Guest
Filippo Venditti

Ho fatto la registrazione come società di ingegneria. Per l’abilitazione non riesco ad andare avanti; ho scaricato il manuale d’uso ma la pagina del cruscotto non corrisponde a quella che vedo io sul mio computer. Per chiedere informazioni devo per forza chiamare il numero a pagamento?

Sabrina
Editor
Sabrina

Buongiorno, sul portale degli acquisti per alcune procedure ci sono ancora le vecchie guide. Per abilitarsi deve accedere nella funzione “BANDI” e poi selezionato quello di interesse deve iniziare la partecipazione attraverso l’apposito tasto. Per quanto riguarda l’assistenza Consip il numero gratuito e’ dedicato esclusivamente alle anomalie, mentre per l’assistenza è disponibile solo la numerazione a pagamento.

alex
Guest
alex

Buongiorno, la mia azienda si è registrata ieri al portale MEPA. Ma nella sezione “abilitazione al MEPA” non mi da nulla. Qualcuno mi può aiutare?

Sabrina
Editor
Sabrina

Buongiorno,
Per abilitarsi non deve entrare da “abilitazione al Mepa” ma da “BANDI”. La informiamo che per l’abilitazione offriamo un servizio “chiavi in mano” e se interessato potra’ contattarci al numero 06/21117344 per avere info e costi. Una buona giornata

Paolo
Guest
Paolo

Salve,
sono un libero professionista ma nel registrare la mia attività ho cliccato su impresa individuale anzichè su professione organizzata (art. 2229 cc). Come posso modificare il dato di registrazione?
Grazie

Sabrina
Editor
Sabrina

Salve,
non è un problema, potrà modificare il valore accedendo dal suo cruscotto in MODIFICA/RINNOVA DATI IMPRESA

elisa
Guest
elisa

buongiorno, ho lo stesso problema, però dal cruscotto non è possibile modificare i dati impresa ma solamente aggiungere impresa…

Sabrina
Editor
Sabrina

Buonasera, i dati dell’impresa possono essere modificati attraverso la funzione MODIFICA/RINNOVA DATI IMPRESA, presente sulla sinistra del cruscotto

Ale
Guest
Ale

Buongiorno. La funzione MODIFICA/RINNOVA DATI IMPRESA non è presente nel cruscotto. Forse è stata spostata?

Sabrina
Editor
Sabrina

Buonasera Ale,
La funzione Modifica/rinnova dati impresa non è stata spostata, non la sta vedendo perchè probabilmente lei è solo registrato e non ha completato la domanda di abilitazione, infatti solo le imprese abilitate hanno la funzione visibile.
– L’impresa abilitata modifica i dati societari da lì
– L’impresa ancora in fase di registrazione per modificare i propri dati deve entrare nei passi della procedura che probabilmente non ha completato.

Emanuela
Guest
Emanuela

Buongiorno, sono di una azienda già abilitata al MEPA, ho inserito un primo catalogo di servizi. Volevo sapere se e come era possibile inserire un catalogo aggiuntivo per vendita di beni.
Grazie.
Emanuela
Sagit Consulting

Sabrina
Editor
Sabrina

Buonasera,
Se siete abilitati ai SERVIZI e volete essere visibili anche nei BENI, dovrete richiedere una nuova abilitazione anche per il BANDO dei BENI.
Noi di mepafacile offriamo il servizio di abilitazione “chiavi in mano” se fosse interessata a ricevere un nostro listino potrà inviarci un’email a [email protected] oppure contattarci al numero 06/21117344

Francesco Pastore
Guest
Francesco Pastore

Salve, dopo aver compilato il catalogo, ed inviato correttamente due righe, mi compare continuamente il messaggio di errore “Attenzione. E’ necessario selezionare almeno un’area merceologica per ciascuna categoria oggetto di abilitazione che preveda la creazione di RDO.”
Ho contattato due volte il numero verde il quale rimanda a problemi di browser, di cache, ma il problema si ripresenta.
La Categoria è “Servizi di Informazione, Comunicazione e Marketing”.
Vi chiedo se sapete come superare questa fase e completare l’abilitazione. Grazie.

Sabrina
Editor
Sabrina

Salve,
sarà sufficiente al passo due dell’abilitazione accedere in “Aree merceologiche di interesse” e mettere la spuntina almeno su una sottocategoria, se non l’ha messa non c’entrano nulla la cache e il browser.
Se invece l’ha messa e le continua a dare il blocco si faccia aprire un ticket di anomalia chiamando il numero dedicato alle anomalie (in questo caso gratuito). Ci faccia sapere come avrà risolto

Luigi Di Vito
Guest

Salve, siamo una società di ingegneria e dobbiamo partecipare ad un bando per servizi professionali in cui viene richiesta la l’iscrizione al MEPA.
Abbiamo eseguito la procedura di registrazione ma non riusciamo a procedere con l’abilitazione in quanto il bando cui siamo interessati non compare nell’elenco dei Bandi. Noi non abbiamo un catalogo bensì un curriculum professionale. Cosa si intende per catalogo? Se non ci sono bandi attinenti alla nostra professione non possiamo abilitarci? E perchè l’Ente richiede l’iscrizione(sic) al MEPA, che significa?
Grazie

Sabrina
Editor
Sabrina

Salve, Le confermo che le società di ingegneria possono iscriversi al Mepa, nel BANDO DEI SERVIZI E nella categoria da lei evidenziata: Servizi Professionali – Architettonici, di costruzione, ingegneria ed ispezione e catasto stradale. Credo che stia confondendo i BANDO DI ABILITAZIONE e le RICHIESTE DI OFFERTA (R.D.O.) spesso impropriamente chiamate BANDI. L’abilitazione al Mepa avviene attraverso l’abilitazione ad un bando con l’abbinamento di una o più categorie merceologiche. Una volta ottenuta l’abilitazione, la sua attività diventerà visibile alle P.A. che potranno invitarla alle R.D.O a cui potrete partecipare. Nel Mepa ci sono categorie di abilitazione che richiedono la compilazione… Read more »

Simone
Guest
Simone

Salve, la settimana scorsa mi sono iscritto, dopo svariati tentativi ho scoperto che il portale funziona solo con Chrome da Mac, quindi ho installato il browser e riesco a entrare. Per la fase successiva riguardante l’abilitazione invece non esiste modo per andare avanti se non chiamare un numero a pagamento…… la videoo guida invece penso faccia riferimento a una vecchia piattaforma… deluso.

Manuela
Guest
Manuela

Buongiorno,

quando mi sono iscritta al MEPA ho indicato una sola categoria merceologica; è possibile aggiungere altre categorie in un secondo momento?
Se la risposta fosse affermativa, quale sarebbe la procedura?

Ringrazio anticipatamente!
Manuela

Sabrina
Editor
Sabrina

Buongiorno Manuela,
E’ possibile aggiungere nuove categorie accedendo dal cruscotto in ABILITAZIONE MEPA e dalla gestione dell’iniziativa del bando su cui ha già partecipato, cliccare su NUOVA PARTECIPAZIONE.
Se dovesse riscontrare difficoltà la informiamo che offriamo il servizio “chiavi in mano” per questo tipo di procedura.
contatti: [email protected] – tel. 06/21117344
Una buona giornata
Sabrina

Elisabetta
Guest
Elisabetta

Buongiorno, per favore, mi potreste dire se è possibile registrarsi con un profilo generico indicando l’Ente pubblico di appartenenza? Senza quindi procedere qualificandosi come punto istruttore/ordinante o operatore di verifica? Grazie

Sabrina
Editor
Sabrina

Buongiorno Elisabetta,
Nel suo caso si parla di un profilo da Pubblica amministrazione e non da fornitore.
In ogni caso vale la stessa regola per tutte e due le tipologie:
– nella registrazione si qualifica la persona fisica.
– nell’abilitazione si qualifica l’ente oppure l’azienda.
Quindi sara’ necessario che registri il suo codice fiscale e poi in abilitazione potra’ definire se operare come P.O./P.I./O.V.
Una buona giornata

Angelo
Guest
Angelo

QUANDO CLICCO IN PARTECIPA PER ABILITARMI AD UNA CATEGORIA DI LAVORI MI ESCE FUORI QUESTO ERRORE:
– Attenzione.
Impossibile proseguire, risultano più partecipazioni ma nessuna attiva

COSA FACCIO??

Sabrina
Editor
Sabrina

Salve, i messaggi di errore rilasciati dalla piattaforma possono rispondere a svariate situazioni, da valutare volta per volta e in ogni caso con l’accesso dal proprio profilo.
Le consigliamo di accedere in “abilitazione mepa” e vedere tra le “bozze in composizione” se ci sono attività già iniziate, potrà controllare nei “dettagli” e poi in gestione iniziativa.
Abbiamo pochi elementi per formulare una valutazione completa.
Se fosse interessato ad una nostra consulenza approfondita, potrà contattarci al numero 06/21117344 – email: [email protected]
Oppure contattare il numero di assistenza a pagamento messo a disposizione da Consip/acquistinretepa

Adriano Calabrese
Guest
Adriano Calabrese

Buongiorno, ho fatto l’iscrizione come legale rappresentante ma la firma digitale corrisponde ad un altro soggetto dell’azienda, mi trovo impossibilitato nel proseguire perché privo di firma digitale. Per nominare l’altro soggetto devo concludere la registrazione dei 7 passi ma ovviamente non posso farlo mancandomi la firma digitale.
Domanda; se dovessi cancellare l’intera registrazione e poi rifarla a nome del titolare della firma digitale è fattibile? Oppure i tempi di cancellazione e ri-iscrizione saranno lunghi?

Sabrina
Editor
Sabrina

Salve, per cancellare l’azienda dalla partecipazione al bando deve prima ritirare l’impresa dalla partecipazione al bando e poi cancellare la registrazione. Eseguita la cancellazione del suo profilo potrà subito registrare il nuovo legale rappresentante titolare di firma e poi compilare e firmare la nuova domanda di abilitazione.
La procedura sopra indicata la porterà immediatamente al risultato di cancellazione del legale rappresentante, i tempi lunghi invece sono previsti per la valutazione della domanda di abilitazione (fino a 45 giorni).
Se fosse interessato ad un nostro servizio “chiavi in mano” per eliminare/registrare/abilitare il legale rappresentante, potrà contattarci al numero 06/21117344 – email: [email protected]

Marta Bucciarelli
Guest
Marta Bucciarelli

Buongiorno, faccio parte di una SME che lavora nell’ambito della consulenza (anche ICT, ma soprattutto ingegneristica) a dipartimenti universitari. Pur avendo in passato avuto la possibilità di vederci assegnati contratti per lo svolgimento di attività scientifiche in collaborazione con personale strutturato, ad oggi ci dicono che necessariamente dobbiamo anche noi passare attraverso il MEPA. Stiamo procedendo con l’abilitazione. Abbiamo individuato nel bando servizi per ICT la nostra opzione, abbiamo letto il capitolato tecnico ed individuato i CPV attinenti, che tra l’altro sono tra quelli che non necessitano di catalogo. Abbiamo però problemi a capire come procedere una volta indicate le… Read more »

Sabrina
Editor
Sabrina

Salve, la vostra categoria di servizi prevede obbligatoriamente la compilazione di un catalogo, quindi per abilitarvi dovrete inserire almeno un servizio. I CPV sono i codici che identificano e autorizzano l’inserimento di specifici articoli o servizi e non vanno confusi con i metaprodotti, infatti questi vanno solo consultati, mentre i metaprodotti vanno inseriti. Nella procedura di abilitazione deve attenersi alla lista di metaprodotti proposta, sceglierne uno e compilare la relativa scheda tecnica. L’unico metaprodotto che non può selezionare è proprio quello della scheda di RDO, è una riga che non può essere inserita a catalogo ed è per questo le… Read more »

Emilio Salvatore
Guest
Emilio Salvatore

Salve. Sono un Geometra Laureato iscritto all’Albo dei Geometri. Ho fatto la procedura per registrazione e abilitazione. Ho partecipato ad un bando per SERVIZI ma la domanda è stata riassegnata perché “la ragione sociale/tipologia societaria non corrisponde a quanto indicato nell’Atto costitutivo o nella visura camerale”…
Ma io, come libero professionista iscritto Albo, non sono iscritto alla Camera di Commercio e quindi non può risultare in visura la mia attività. Come occorre fare ? Grazie

DOMENICO BARDELLE
Guest

Buongiorno, prima di fare tutte le procedure di iscrizione e abilitazione, come faccio a sapere se il prodotto che intendo proporre è in qualche lista o capitolato?
L’azienda in cui lavoro produce PALLETS IN PLASTICA riciclata, ma non trovo da nessuna parte questa dicitura, neanche bancali in legno o palette ecc. Come vengono chiamati questi prodotti dalla Pubblica Amministrazione?
GRAZIE GRAZIE GRAZIE

DOMENICO
Guest
DOMENICO

Buonasera anche io scritto al mepa settore nel proma
azienda scaduta dopo aver fatto tutta la procedura.
impossibile gestirla un metodo italiano per far lavorare pochi di loro.
Alternativa nessuno può lavorare senza una società di servizio alle spalle che paghi e ti segue.
Altro che mercato controllato, mercato per pochi.
Grazie.

Ettore
Guest
Ettore

Buongiorno, da quando hanno aggiornato il portale non riesco più ad accedere da smartphone, è un problema comune?
Grazie

Ettore

Francesco
Guest
Francesco

Buongiorno,
Sono nella fase busta A approvata
Volevo porvi una domanda, quando ho fatto la registrazione ho sbagliato a mettere la sede dell’ impresa
Ho provato a modificarla ma non me lo permette.. sapete come fare?
Volevo fare una comunicazione a CONSIP ma poi ho pensato che è meglio abilitarsi per non allungare ancora la procedura

giovanni
Guest
giovanni

salve…Ho una impresa edile e mi volevo iscrivere al mepa…Ho fatto la prima iscrizione però ho fatto un errore..ho sbagliato legale rappresentante e ho chiamato e mi hanno detto che devo fare la cancellazione del profilo e attendere 30 giorni poi rifare la registrazione..ha qualcuno di voi gli è capitato???

Sabrina
Editor
Sabrina

Buon pomeriggio Giovanni, Se l’azienda è abilitata, purtroppo così come le hanno riferito, dovrà presentare richiesta di revoca al bando e i tempi di lavorazione possono arrivare fino a 30gg. In alternativa per avere dei tempi più brevi e mantenere l’azienda abilitata potrebbe avvalersi dell’ aggiunta del legale rappresentante corretto e solo dopo andare a cancellare quello sbagliato. Se invece ha solo iniziato la partecipazione al bando e quindi il legale rappresentante risulta solo registrato, può avvalersi della funzione del “ritira impresa”. Abbiamo pochi dettagli e la sua situazione andrebbe meglio analizzata, se vorrà avvalersi della nostra assistenza potrà richiederci… Read more »

Francesca
Guest
Francesca

Buongiorno sono un libero professionista iscritto regolarmente ad un albo professionale ma quando provo ad iscrivermi mi vengono chiesti i dati dell’impresa, non è prevista un modello specifico per i liberi professionisti? Oppure posso inserire qualche cosa in particolare nei campi dell’impresa?

Sabrina
Editor
Sabrina

Salve,Nella procedura di abilitazione, quando si inseriscono particolari forme societarie, diverse dall’impresa, il sistema non esonera dalla compilazione di alcune celle superflue ma obbligatorie per andare al passo successivo.
In questi casi è consentito inserire il valore N.A., che sta a significare “non applicabile”, in questo modo potrà procedere.

Roberto
Guest
Roberto

Buon giorno in quali casi accedendo al mio Cruscotto Personale ==> Negoziazioni ==> Altro ==> Gare a cui hai partecipato, quest’ultimo risulta vuoto nonostante abbia partecipato almeno a 6 gare (di cui 3 vinte)? Inoltre dice di andare in Archivio Gare qualora fossero antecedenti ai 3 mesi ed io questo “Archivio Gare” proprio non lo trovo, risultando impossibile accedere alla Stipula Contratto. Potreste darmi unna mano per capire che mi succede? Grazie

Laura
Guest
Laura

Buongiorno, a proposito del rinnovo dell’autocertificazione, dove posso controllare la scadenza entro cui rinnovare??
Grazie infinite

Sabrina
Editor
Sabrina

Salve, le scadenza dell’autocertificazione non è visibile da nessuna parte. Se si è abilitata da poco, consideri 6 mesi dalla data dell’abilitazione ed entro quel periodo dovrà rinnovarla. Quando si effettua il rinnovo il sistema nel messaggio di buon esito indica la data del rinnovo successivo, consigliamo di prenderne nota.

lara
Guest
lara

Buongiorno, la procedura per iscrivere uno studio associato è la stessa per l’iscrizione di un libero professionista singolo?
Come si inseriscono i vari associati, tutti legali rappresentanti?

nicolina
Guest
nicolina

Buongiorno,

vorrei sapere come faccio a vedere se sono iscritta ad una determinata categoria. Mi spiego, siamo iscritti categoria servizi – servizi (manutenzione e riparazione) – impianti antincendio e dunque dovremmo essere iscritti anche nelle sottocategorie: estintori – impianti spegnimento incendi e porte taglaifuoco. Un nostro cliente che sta preparando una trattativa diretta, ci ha segnalato però che ci trova solo su estintori..Come faccio a vedere se nelle altre siamo iscritti? e nel caso può richiedermi solo dalla categoria estintori anche controllo porte e idranti?

Grazie per la risposta..

CRISTIAN
Guest
CRISTIAN

BUONGIORNO, VOLEVO PORLE UN QUESITO STO CERCANDO DI EFFETTUARE L’ABILITAZIONE COME ARCHITETTO AL MEPA, SONO NEL CAMPO “Dati dell’azienda e dichiarazioni necessarie”. HO INSERITO COME CATEGORIA “PROFESSIONE ORGANIZZATA”, MA A SEGUIRE MI CHIEDE DEI DATI OBBLIGATORI COME ISCRIZIONE INAIL CHE IN QUANTO PROFESSIONISTA NON POSSIEDO, COME DEVO COMPORTARMI..??
GRAZIE

Lorenzo
Guest
Lorenzo

Buongiorno,
dove posso trovare il numero di abilitazione al mepa della mia impresa

Grazie

Sabrina
Editor
Sabrina

Salve sig. Lorenzo, immagino che questa richiesta gliel’abbia fatta una P.A., visto che “va di moda” presentarla ai fornitori. La domanda non è molto pertinente in quanto non esiste un “numero di abilitazione” esiste un codice utente (quello con cui accede) o al limite un numero di provvedimento che inviava Consip al fornitore appena veniva abilitato, ma che da qualche tempo non invia piu’. In ogni caso ne’ l’uno, ne’ l’altro, aiutano l’amministrazione a capire che lei sia abilitato sul Mepa (se questa è la finalità della richiesta). La risposta si può ottenere con una semplice consultazione, da questo percorso:… Read more »

Valentina
Guest
Valentina

Buongiorno
abbiamo l’abilitazione al bando servizi del mercato elettronico, per proporre alle P.A. il nostro servizio, entrando sul cruscotto gestione catalogo inserisci una nuova offerta il portale non da’ la possibilità di inserire nulla
mi potete dare indicazioni?
Grazie Mille

Sabrina
Editor
Sabrina

Buongiorno, non ci dite a quale categoria dei Servizi siete abilitati. La tendenza di Consip per i servizi è quella di far sparire i cataloghi, infatti su diverse nuove categorie non ne viene richiesta la compilazione, escludendo in questo caso per la P.A.la possibilità di ordinare direttamente. Probabilmente la vostra categoria fa parte di una di quelle che non prevedono il catalogo.
Per controllare l’elenco delle categorie che ne richiedono la presenza o no, dovrà accedere nel CAPITOLATO D’ONERI e consultare la tabella dedicata. Clicchi sul link di seguito e poi si scarichi il capitolato d’oneri
https://www.acquistinretepa.it/opencms/opencms/main/impresa/strumenti/dettaglio.jsp?idT=1602049&tipoVis=doc&vetrina=Impresa&nome=SERVIZI&orderBy=pubblicazione&__pagina=1&__element=paginazione&frompage=mercatoElettronico.jsp&categoria=&user_id=9d621efd-c454-39a9-a475-bd1f828bb103&id=&altribsemp=&nomebsemp=&id_cat=&numPagina=1&maxPagina=0&maxPaginaBS=0

Valentina
Guest
Valentina

Buongiorno
siamo un impresa abilitata al bando servizi del mercato elettronico, dobbiamo caricare un’offerta ma entrando dal cruscotto nella gestione catalogo cliccando inserisci una nuova offerta il portale non mi da alcuna opzione da inserire
come devo fare? come può la P.A. trovare il nostro servizio?
Grazie Mille

Sabrina
Editor
Sabrina

…termino la risposta su quest’altro suo commento… Nel caso in cui la categoria non preveda il catalogo, la P.A. potrà invitarvi ad una trattativa diretta, mettendo a carrello il titolo della categoria, vuoto di attributi. All’interno della trattativa andranno a definire le loro condizioni, la base d’asta, e invitarvi dal “cerca impresa”. Potranno inserire anche degli allegati.

chiara
Guest
chiara

Buongiorno,
sono un libero professionista non appartenente ad alcun albo, nella compilazione dell’abilitazione, nell’area “dati dell’azienda – dati del registro delle imprese” mi chiede “Data di iscrizione Registro Imprese / Albo Professionale:” poiché non sono un’impresa in tutti i campi per cui non ho i dati ho inserito ND ma in questo caso non mi fa continuare facendo apparire la voce “campo non compilato correttamente” nemmeno inserendo 00/00/0000. Devo inserire la data mi sono iscritta alla Camera di Commercio? Ho letto 10 volte il regolamento ma non trovo nessuna dicitura in merito.
Grazie

Sabrina
Editor
Sabrina

Buongiorno,
purtroppo per i liberi professionisti in abilitazione non appaiono dei campi dedicati, pertanto dovrà inserire il valore N.A. (non applicabile) quando non potrà rispondere. in particolare nel campo “Data di iscrizione Registro Imprese / Albo Professionale:” potrà inserire la data di attribuzione della P.IVA

chiara
Guest
chiara

Grazie, gentilissimi

Gianni Moliterni
Guest
Gianni Moliterni

Molto interessante, grazie.
Un dubbio, come posso impostare il portale in modo da vedere solo o separatamente le richieste dirette solo a me o a pochi altri e non quelle indirizzate a tutti?
Grazie.

Sabrina
Editor
Sabrina

Salve,
Per quanto riguarda le RDO APERTE A TUTTI I FORNITORI nel Mepa non c’e’ la possibilità di modificare la vista o limitare gli inviti.
Se ancora non l’ha fatto, invece per le RDO AD INVITO DIRETTO potrà limitare gli inviti alle sole aree merceologiche di interesse, infatti se le PA in fase di creazione delle RDO filtreranno gli inviti alle sue aree (non sempre lo fanno) le arriveranno gli inviti solo per quelle.
Le consiglio di controllare come risulta visibile. Percorso: CRUSCOTTO/la mia impresa/Bandi Mepa/Bandi a cui hai partecipato/dettagli/modifica aree merceologiche di interesse.

Samuele
Guest
Samuele

Buongiorno,
dal momento in cui cerco di caricare il file generato firmato digitalmente (senza aprirlo e senza rinominarlo) mi esce sempre l’errore “Il documento caricato non coincide con il documento generato dal sistema”.
Cosa devo fare

Sabrina
Editor
Sabrina

Buongiorno, questo è un errore ricorrente sulla piattaforma Mepa e capita quando il file involontariamente viene rinominato dal sistema magari con un numerino tra parentesi, oppure dopo la firma con la dicitura “signed” sul file firmato o quando si scarica il file da un browser e si ricarica da un altro …etc. In ogni caso quello che deve fare in questo momento è cancellare il file scaricato e quello firmato, facendo attenzione che non ne siano rimasti nella cartella dei download e ripetere la procedura, eventualmente cambiando browser e facendo download e upload dal nuovo. Il file firmato chiaramente non… Read more »

francesca
Guest
francesca

ciao sono francesca sto facendo il modulo di rinnovo autocertificazione quando scarico il file e lo riallego dopo averlo firmato digitalmente mi dice che i file risultano diversi quindi non mi permette di andare avanti per terminare la modifica qualcuno saprebbe aiutarmi?

Sabrina
Editor
Sabrina

Ciao Francesca,
ti consiglio di seguire le indicazioni che già ho dato sopra a Samuele.
Ma un accorgimento in più per la procedura che stai seguendo per il rinnovo dell’autocertificazione.
Devi fare tutto in tempo reale, ovvero, scaricare, firmare e riallegare il documento, senza far scadere la pagina; altrimenti dovrai ricompilare tutti i campi e generare un nuovo file per la nuova procedura, cestinando il vecchio.

Stefano
Guest
Stefano

Buongiorno,
sono legale rappresentante di due imprese, di cui una iscritta al MEPA ed una no.
Come faccio ad iscrivere la seconda?
Grazie

Sabrina
Editor
Sabrina

Buongiorno,
Nel Mepa un legale rappresentante può avere più imprese abilitate avvalendosi di un’unica registrazione.
Dovrà accedere con le sue credenziali e dal CRUSCOTTO in MODIFICA DATI ANAGRAFICI cliccare su AGGIUNGI IMPRESA.
Compilati i dati dovrà uscire e rientrare nuovamente con le credenziali. Al nuovo ingresso troverà due link, uno della prima azienda e l’altro della nuova. Entri nel link che le interessa e abiliti l’azienda, come ha fatto per l’altra.